Pallapugno: a San Biagio il nuovo sferisterio del ponente

Domenica 29 marzo, dalle ore 15, inizieranno le attività del nuovo sferisterio di San Biagio della Cima. L’estremo Ponente ligure trova finalmente un luogo dove praticare la pallapugno nel rispetto delle regole ufficiali.

La neonata società pallonistica “Le Valli del Ponente” non fa riferimento alla sola San Biagio, ma chiama a raccolta tutti gli appassionati della pallapugno, sia della costa che dell’entroterra, da Perinaldo, ad Apricale, da Camporosso a Rocchetta Nervina, per un futuro nello sport sano, pulito e leale.
Questa prima attività servirà a testare il nuovo impianto, sorto utilizzando le strutture di un campo di calcio ormai non più utilizzato, con un importante recupero locale dopo i danni alluvionali. Il complesso comprende anche altre strutture sportive ed è già attrezzato di spogliatoi. Vi si possono disputare partite della massima serie, per ampiezza ed altezza di appoggio.

Domenica si vedranno all’opera i giovani perché ai giovani si rivolge questo impianto e la sua società pallonistica: si potranno osservare i campioni del futuro, con un triangolare categoria allievi-juniores fra le società Pievese con Pellegrini-Carli e i loro terzini, allenati dal grande Riccardo Aicardi, Don Dagnino di Andora con Novaro Mascarello-Ghigliazza e compagni, allenati dal grande terzino Giulio Ghigliazza e l’Imperiese di Alessandro Re-Biginato e soci. Fattiva l’organizzazione dovuta al notissimo battitore Sergio Olivieri. E infine festa per tutti.

(fonte sanremonews.it)

John , 28 March 2009

Commenti

276 Commenti a “Pallapugno: a San Biagio il nuovo sferisterio del ponente”

  1. John - 30 March 2009 alle 13:38

    Causa maltempo la giornata di inaugurazione dovrebbe essere rimandata al prossimo fine settimana.

  2. Mandingo di Dolceacqua - 3 April 2009 alle 12:11

    Certo che c’è gente che fà a pugni per difendere le tradizioni. Altro che da noi… Andate a vedere l’articolo:http://www.riviera24.it/articoli/2009/04/03/58484/sindaco-gli-nega-contributi-per-la-pallapugno-accesa-lite-al-bar-e-volano-gli-spintoni

  3. John - 3 April 2009 alle 13:42

    Molto singolare l’accaduto, certo che l’autore dell’articolo poteva evitarsi la nota sulle accuse di bracconaggio, che non sembrano troppo pertinenti con l’accaduto. Così esposta non sembra troppo imparziale quella che dovrebbe essere la cronaca, non viene riportato il nome del rivale, ma credo si intuisca molto bene chi possa essere…

Inserisci un commento

Devi essere loggato (loggati ) per inserire un commento.