Contea di Nizza, uno spazio storicamente transfrontaliero

Logo della Contea di Nizza

Logo della Contea di Nizza


In occasione dell’incontro di ieri tra i Comuni Italiani e la Città di Nizza sono stati presentati sia il nuovo “logo” che rappresenterà sotto una unica identità i sei Comuni ed il progetto del “Paniere dei Prodotti Tipici”, di cui alleghiamo breve dettaglio.
Nella riunione del pomeriggio invece si è svolta la riunione del “Tavolo Tecnico” che ha definito i primi appuntamenti:

* partecipazione con uno stand di promozione del territorio alla Fiera:
o “Lu Mai” che si terrà venerdì 1° maggio e per tutte le domeniche di maggio che vede la presenza di oltre 70.000 persone
o “Fiera de la San Bertamieu” del 5-6 settembre con oltre 30.000 presenze

* la produzione di un opuscolo di promozione dei 6 comuni sia per l’aspetto turistico-storico-culturale ma anche con contenuti di promozione dei prodotti tipici. L’opuscolo oltre ad essere distribuito durante gli eventi e fiere sarà collocato anche negli uffici turistici della Città di Nizza oltre che presso i centri visita dei principali monumenti della Città

* la realizzazione di un progetto di promozione turistica attraverso la costruzione di itinerari tematici che abbiano legami con la Contea di Nizza per i quali la Città di Nizza metterà a disposizione proprie risorse in termini di competenze e professionalità sia in termini di ricerca che di elaborazione e studio degli itinerari stessi.

* La creazione di un evento nella Città di Nizza per la sottoscrizione dell’accordo ufficiale che possa avere un forte momento di visibilità del territorio italiano

* Il proseguimento di contatto tra l’Università di Nizza e di Imperia

Si precisa inoltre che alle Fiere potranno partecipare anche i produttori, artisti ed artigiani dei 6 Comuni.

Presentazione del Logo
I Comuni di Dolceacqua, Rochetta Nervina, Isolabona, Pigna, Apricale e Perinaldo, decidendo di sottoscrive un accordo di programma nel quale si definisce una promozione comune del territorio in ambito storico-turistico-enogastronomico e culturale relativamente al progetto oggi presentato, hanno concordato la realizzazione di un logo comune.
Il logo, sul cui bordo vengono indicati i nomi dei 6 comuni, vede sulla parte centrale la Carta della Contea di Nizza prima del 1860 indicante la localizzazione di questi comuni, addossata su un muro a secco, simbolo univoco del territorio ma anche a rappresentare una forte unione e coesione tra gli stessi. Il ramoscello di olivo identifica, oltre ad essere il prodotto tipico per eccellenza presente in tutti questi comuni, l’importanza dell’economia agricola, che ha avuto questo territorio nel periodo di appartenenza alla Contea di Nizza.

Il Paniere dei Prodotti Tipici dei Comuni Italiani della Contea di Nizza
Una dei principali obiettivi di questo progetto è la promozione dei prodotti tipici del territorio.
Per dare maggiore visibilità a questi prodotti si è comunemente deciso di creare il “Paniere di Prodotti Tipici dei Comuni Italiani della Contea di Nizza” che sarà l’oggetto promozionale di questo accordo.
Il “Paniere” oltre ad essere stato presentato alla stampa e donato agli ospiti della Città di Nizza, sarà promosso ad ogni occasione ufficiale nella quale i comuni saranno invitati.
Il “Paniere” conterrà i principali prodotti tipici del territorio e varierà nei contenuti anche in funzione della disponibilità dei prodotti, ma il Rossese di Dolceacqua, l’Olio extravergine di Oliva Taggiasca ed i prodotti derivati, il Carciofo di Perinaldo, i Fagioli di Pigna, la Michetta di Dolceacqua, costituiranno i prodotti base.

John , 22 April 2009

Commenti

Inserisci un commento

Devi essere loggato (loggati ) per inserire un commento.