Imposta accesso garage


Sarà perchè sono ormai passati troppi anni dai tempi dell’università, ma non sono riuscito a trovare un riscontro legislativo all’avviso di pagamento che ho ricevuto pochi giorni fa.

Il comune mi impone di pagare l’accesso al mio garage apponendovi un passo carrabile.
in caso contrario non avrei diritto di accesso al garage dalla via pubblica .
Addirittura sarei soggetto a sanzione se fossi sorpreso dalla polizia locale nell’atto illecito di posteggiare l’auto in garage senza aver regolarizzato il pagamento dell’imposta “accesso al garage da via pubblica”.
Queste che scrivo sono state le precisazioni che ho ricevuto dal comune ad una richiesta informazione.
Da buon cittadino ho pagato l’imposta, ma la mia curiosità di trovarne riscontro legislativo non l’ho soddisfatta.
E ora mi chiedo, possibile che le altre amministrazioni comunali abbiano sorvolato per almeno 40 anni (più indietro non posso andare per mancanza di memoria anagrafica ) su una imposta così nota?
E inoltre, sono ora io un malfattore che per 40 anni ha frodato la legge parcheggiando l’auto nel mio garage ?

sergio , 18 November 2009

Che non cada nel vuoto

Riporto un articolo di un lettore che si firma come “sirio”

SALVE A TUTTI…
Sono un nuovo “registrato”, devo fare i complimenti all’Amministratore per la creazione di questo “blog”, al quale auguro lunga vita .
Scorrendo nei commenti, credo sia da porre in rilievo e “battere il ferro….” sul discorso “A VIA DE BUTEGHE”; valide sono le affermazioni di Fulga scritte in data 16 ottobre 2008 (scusate se sono un po’ in ritardo sui tempi!!!) e che qui riporto uno stralcio…..”
Via Barberis è una via molto discussa per il suo stato, oggetto di discussioni ed interventi.
La pulizia e l’ordine deve partire dal Comune ma supportata dall’educazione ed il civile vivere dei cittadini.
Nella terrà il problema è minore ma forse proprio perchè c’è attività commerciale.
Allora ho mentalemnte generato una idea, che darebbe vita anche a questa parte del Paese, che è uno dei prossimi obiettivi che una Amministrazione deve porsi.
Creare le basi perchè nascano dei negozi di artigianato e di prodotti tipici. Non uno o due, perchè non creerebbero interesse, ma almeno 15- 20.
I locali ci sarebbero, bisognerre solo convincere i cittadini ad affittarli e a prezzi agevolati perchè chi svolge queste attività non ha certo grandi guadagni.
Attraverso la ricerca di fondi, di agevolaizoni su tasse, il comune potrebbe favorire questa iniziativa.”. Ora è da augurarsi che l’attuale Amministrazione dia vigore e porti avanti a quanto affermato in allora.

Saluti a tutti

John , 5 November 2009

Dedicato a Marsino … ’09

Ecco le foto della giornata di ieri , 01/11/09, dedicata al tennis, ma soprattutto al ricordo dell’amico Claudio “Marsino”, che di tennis era veramente appassionato.

Tanto divertimento e soprattutto ottime mangiate e bevute per tutti i giocatori di Dolceacqua: da incorniciare l’esordio sui campi da tennis per un nostro conosciuto concittadino che pare voglia intraprendere la carriera di giocatore dopo l’exploit positivo 🙂

Come sempre la maggior parte delle foto sono state scattate dal Gigante, sempre più fotografo ufficiale dei bagordi cittadini.

Vai alle fotografie

John , 2 November 2009

Nuovi Commenti


Vedi più commenti > > >

Foto Recenti

26475_1096778915609_1710712965_182715_1204659_n.jpg 23999_1362841467934_1138509775_1054767_7006076_n.jpg 23999_1362840827918_1138509775_1054754_3065321_n.jpg 23999_1362840627913_1138509775_1054750_7143007_n.jpg 23999_1362839867894_1138509775_1054734_6981523_n.jpg 23999_1362839587887_1138509775_1054727_2687565_n.jpg 23999_1362839347881_1138509775_1054721_960119_n.jpg 23999_1362803586987_1138509775_1054545_1420029_n.jpg

Appuntamenti in zona

Ultimi articoli